NOTIZIE

torna a  "Notizie"   

EMERGENZA SANITARIA VIRUS COVID-19 COMUNICAZIONE DEL SINDACO N. 50 DEL 4 MAGGIO 2020

Cari concittadini,

Il numero di contagi è stazionario e quindi il numero di persone affette da Covid-19 rimane fermo a otto. Per questi nostri concittadini esprimo l’augurio a nome della comunità di una pronta guarigione.

Con l’ingresso nella fase 2 oggi abbiamo continuato il lavoro sulle nuove modalità operative per le attività economiche. 
Abbiamo definito, consultando la categoria, il protocollo per il funzionamento dei servizi di trasporto pubblico non di linea con i motoscafi. Le regole varranno per tutti i motoscafi diretti alle Isole Borromee, provenienti anche da altre località del lago e prevedono alcune prescrizioni a tutela della sicurezza sia dei motoscafisti che dei passeggeri. La regola principale riguarda la distanza da rispettare sia nell’attesa in biglietteria che a bordo delle imbarcazioni, così come l’obbligo per passeggeri e conducente di indossare le mascherine. 
Oggi ho incontrato una delegazione di commercianti per un primo confronto sulle azioni da intraprendere e sulle nuove regole per l’esercizio in sicurezza di bar, ristoranti e negozi. Ci siamo dati appuntamento fra qualche giorno. 

Mi permetto di ricordarvi che anche in questa fase dobbiamo tutti continuare a rispettare le regole dettate: il divieto di assembramento, l’obbligo del distanziamento sociale e un frequente lavaggio delle mani sono il codice di comportamento per ridurre i rischi. 
Da questa mattina sono nuovamente aperti il Lungolago e i Giardini Pubblici, con l’eccezione delle aree gioco riservate ai bambini. Durante le passeggiate vi prego di rispettare la distanza minima tra le persone fissata ad un metro (due metri per chi svolge attività sportiva). 
Vi ricordo è riaperta la discarica di via Selvalunga, con i seguenti orari ( Lunedì, Mercoledì e Sabato dalle 8,30 alle 12,30 ). Vi invito a voler scaglionare gli accessi.

Proseguiamo con le azioni di StresAiutaStresa. Vi segnalo che per la Spesa Solidale, le associazioni che gestiscono il servizio hanno segnalato i beni più necessari in questo momento che sono: Sale / Zucchero / Farina / Olio / Caffè / Latte (UHT) / Biscotti / Prodotti per l’Igiene personale ( sapone / bagno schiuma / dentifricio etc).

Vi ricordo le modalità attivate per aiutare i nostri concittadini più in difficoltà: 
A) Spesa Sospesa: la possibilità di acquistare cibo a lunga conservazione (pasta, riso, pelati, olio, etc) e lasciarlo negli appositi carrelli contrassegnati “StresAiutaStresa” nei due supermercati cittadini. 

B) Acquisto carte prepagate presso i due supermercati cittadini. Le tessere saranno poi utilizzate per rifornire la nostra “banca del cibo”, dove vengono preparati i pacchi di generi alimentari. 

C) Donazione sul conto corrente dedicato al progetto “StresAiutaStresa” il cui obiettivo è proprio di raccogliere fondi per aiutare i nostri concittadini in difficoltà:

IT88 V 05034 45680 000000009815 
intestato a Associazione Turistica Pro Loco di Stresa
Causale: StresAiutaStresa COVID-19

Per donazioni superiori ai 500 euro, qualora si desideri ottenere la possibilità della detrazione fiscale, è possibile utilizzare il conto:
IT47A0569622400000005500X01 intestato a Tesoreria Comunale  
Causale: StresAiutaStresa- Covid-19 

E’ sempre attivo il servizio di consegna a domicilio di alimentari e farmaci, che ha superato le 500 consegne fatte fino ad ora.
Grazie a tutti i volontari. 

vi ricordo i contatti:
--- 320/9242466 da lunedì a domenica dalle 09.30 alle 18.00
--- 348/3350683 da lunedì a domenica tutto il giorno

Per urgenze/emergenze sono sempre attivi i numeri di reperibilità dalle ore 08.00 alle ore 19.00:
Polizia Locale 320 – 9242473

#andràtuttobene

Il Vostro Sindaco, Giuseppe Bottini